🌴 Pacchetto estivo 🌴 Repaper Faber-Castell + Repaper Stylus - 169€ 228€

    Default alt text
    Formazione a distanza a che punto siamo?

    Formazione a distanza a che punto siamo?

    In Francia, la formazione online sta diventando sempre più comune e, mentre alcune scuole e università offrivano già corsi digitali, la crisi sanitaria li ha resi più diffusi. Seguite l'evoluzione dell'apprendimento a distanza e come la professione educativa e gli studenti affrontano questo nuovo modello.

    Come evolverà l'apprendimento a distanza dal 2020?

    Formazione a distanza prima del 2020, esistente ma specializzata.

    Default alt text

    La formazione a distanza in Francia ha conosciuto una grande espansione negli ultimi anni, ma l'e-learning esiste già da tempo, anche se riguarda solo una parte molto specifica e minoritaria della popolazione.

    Le istituzioni che offrono agli studenti corsi via Internet riferiscono che la maggior parte dei loro studenti era interessata a tali studi per motivi specifici. Per i giovani, il desiderio di studiare a distanza derivava in particolare dalla mancanza di offerte disponibili nella loro regione in termini di università e istruzione superiore (in particolare per campi come l'informatica, la sicurezza, o per trovare una laurea o un master specifici), ma anche dall'aspirazione dello studente a trovare un tipo di istruzione più adatta a lui/lei rispetto alla scuola classica, con una formazione legata al lavoro, ad esempio.

    Un altro gruppo di persone, più anziane, ha da tempo favorito questi corsi, in particolare per aggiornare le proprie competenze, o per riqualificarsi dopo diversi anni di lavoro in un primo settore o dopo un periodo di disoccupazione. Pertanto, la formazione a distanza è stata richiesta soprattutto dalle donne, che avevano maggiori probabilità di avere un'interruzione nella loro carriera professionale, a causa della maternità o del trasferimento per seguire il coniuge.

    Dieci anni fa, si stimava che l'85% degli studenti dei corsi online fossero donne, rispetto al 15% degli uomini. Ma negli ultimi anni questo rapporto è cambiato e, con la crisi economica che rende instabili i posti di lavoro, il desiderio di trovare un lavoro più significativo e l'indipendenza delle donne nella società, la percentuale di uomini in questi corsi di formazione a distanza è raddoppiata tra il 2010 e il 2020, anche prima dell'arrivo della crisi sanitaria.

    Default alt text
    Repaper
    La semplicità di carta e matita, la potenza di una tavoletta grafic

    Durante la crisi del COVID, è stato istituito un nuovo modo di insegnare.

    L'apprendimento a distanza è stato forzato dalle circostanze.

    Default alt text

    A partire dal 2020, con la crisi del COVID e le misure di sanità pubblica, l'e-learning è stato introdotto nelle istituzioni, dall'università alle scuole superiori e ai college. Sebbene questo servizio fosse già presente nella vita degli studenti per i corsi sandwich in alcuni college e scuole secondarie, si è trattato di un vero e proprio cambiamento per la stragrande maggioranza delle classi, che hanno dovuto adattarsi rapidamente a questo nuovo modo di insegnare. L'uso e la gestione degli strumenti informatici hanno dovuto diffondersi, soprattutto per un'intera generazione di insegnanti che erano più abituati a preparare le lezioni su carta.

    Rapido adattamento ai nuovi metodi di insegnamento online.

    Con i corsi online è avvenuto un cambio di paradigma e, al di là degli strumenti di condivisione dei file messi in atto e della nuova gestione degli studenti per quanto riguarda la loro presenza e il loro coinvolgimento durante il corso, gli insegnanti e le scuole hanno dovuto ripensare completamente la loro copia cercando di offrire sessioni online attraenti e dinamiche per mantenere l'attenzione dei loro studenti, spesso stimata in circa 15 minuti dai vari studi condotti se non si fa nulla per catturarla. L'uso di una piattaforma di videoconferenza partecipativa come Microsoft Teams o Zoom, di tavolette grafiche per l'interattività docente-studente durante le esercitazioni digitali, di software di condivisione per l'invio di riassunti del corso e di risorse didattiche, o anche di campus virtuali con un avatar, sono stati messi in atto per rendere i corsi via Internet più attraenti e aumentare la percentuale di successo negli esami e nei concorsi per gli studenti.

    Che impatto ha avuto l'apprendimento a distanza sull'apprendimento?

    Un adattamento più o meno evidente a seconda del pubblico.

    Un'esperienza variabile a seconda dell'obiettivo.

    Default alt text

    Sebbene l'apprendimento a distanza abbia sofferto di un'implementazione rapida e caotica agli inizi, nel tempo la ricerca di nuovi metodi di apprendimento e la padronanza degli strumenti digitali da parte di insegnanti e studenti hanno permesso una certa efficienza nella formazione e nei corsi online. Tuttavia, anche se un gran numero di studenti, soprattutto all'università e nei corsi sandwich, ha apprezzato la generalizzazione dei corsi online, la situazione per gli studenti della scuola secondaria non è altrettanto positiva. Infatti, per questi ultimi, ancora poco autonomi nel seguire il corso e con la maggiore tentazione di abbandonare alcune materie, è stato meno facile trovare la motivazione per impegnarsi in lezioni a volte poco motivanti, a causa della limitata interazione con insegnanti che non hanno gli strumenti adatti. Il ceto medio-basso, o anche chi si trova in difficoltà economiche, è ancora più sensibile all'abbandono scolastico, in quanto particolarmente colpito dall'assenteismo, e ancor più a causa del limitato accesso digitale di questa categoria sociale. Questo isolamento digitale diventa quindi un vero e proprio fattore di disuguaglianza per svolgere le esercitazioni richieste, ma anche per registrarsi e utilizzare le piattaforme che consentono di seguire le lezioni e prepararsi per concorsi ed esami.

    Interazione più limitata con l'apprendimento a distanza.

    Sebbene alcune aree accademiche come le scienze, le lingue e altre fossero già abituate all'uso di risorse digitali online, l'apprendimento a distanza ha comunque limitato l'interazione sociale, indipendentemente dal livello di studio. Infatti, il 61,2% degli studenti ha ritenuto di avere meno interazione con i compagni e il 70% con gli insegnanti. Tuttavia, ciò è dovuto principalmente a una mancanza di consapevolezza da parte delle istituzioni e degli insegnanti degli strumenti disponibili per l'apprendimento a distanza, e un reale aumento dell'interattività può essere possibile se questi sono accessibili sia agli studenti che agli insegnanti.

    Soluzioni per migliorare l'apprendimento a distanza attraverso strumenti adeguati ed efficienti.

    Software specifico per ogni situazione.

    Ad oggi, le principali critiche all'apprendimento a distanza riguardano l'interazione tra studenti e insegnanti e l'accessibilità di strumenti adeguati. Questi ultimi sono indispensabili per offrire una formazione interessante e corsi interattivi, ma anche per svolgere esercitazioni a distanza, per accedere alle risorse digitali e per registrarsi e utilizzare tutte le piattaforme online necessarie per l'apprendimento. Tra gli strumenti digitali da privilegiare, il software di videoconferenza è la base di qualsiasi formazione a distanza interattiva. Permette di offrire una lezione dal vivo agli studenti, di interagire direttamente con loro in caso di incomprensione della lezione, ma anche di mantenere un legame umano tra la scuola e gli studenti, attraverso l'insegnante. Una piattaforma di condivisione è essenziale anche per fornire i documenti necessari al corretto svolgimento del corso, ma anche per consentire agli studenti di inviare i propri esercizi da correggere, soprattutto nella scuola secondaria, che richiede un maggiore monitoraggio da parte degli insegnanti.

    La tavoletta grafica per facilitare l'apprendimento a distanza.

    Default alt text

    Un outil qui devient de plus en plus indispensable afin de réaliser des cours en ligne est la tablette graphique. Celle-ci peut être utilisée de bien des manières, et augmenter significativement l’interaction avec les étudiants et étudiantes pendant le cours. En effet grâce à une tablette graphique, il est possible d’écrire numériquement et en direct, grâce à un logiciel de tableau blanc. Cela permet de réaliser des exercices, comme si le professeur souhaitait faire passer un élève au tableau dans une salle de classe traditionnelle. C'est aussi un grand avantage afin de corriger les copies numériques en un seul coup de crayon. L’enseignement est également grandement facilité, la tablette graphique permettant d’annoter des documents numériques à main levée, le tout en direct pour tous les participants.

    Une technologie accessible à tous pour l'enseignement à distance.

    Purtroppo, non tutti hanno accesso a tutte queste tecnologie, né le padroneggiano. Per questo motivo sono necessari una tavoletta grafica e un software compatibili tra loro e con un buon rapporto qualità-prezzo. Una tavoletta grafica ibrida, come ISKN Repaper, è un buon esempio, perché oltre a soddisfare tutti questi criteri, permette alle persone che non sono molto a loro agio con le nuove tecnologie di scrivere direttamente su un foglio di carta, posto sulla superficie tattile della tavoletta, con una matita tradizionale. Le parole o i diagrammi scritti sulla carta vengono poi trasmessi direttamente al software utilizzato. In questo modo diventa molto più facile, ad esempio quando si stampa la copia inviata da un alunno, lavorare su di essa in modo tradizionale, mentre il risultato delle correzioni viene visualizzato sulla copia digitale. Resta il fatto che l'università, come qualsiasi altra istituzione che offre corsi online, deve ora organizzarsi per offrire un servizio che dia a tutti gli studenti il diritto a questi strumenti. In questo modo, sia che si tratti di seguire il programma di studi, sia che si tratti di preparare concorsi o esami, questi ultimi avranno tutti i vantaggi e gli aspetti positivi dell'apprendimento online.

    In conclusione: quale sarà il prossimo passo per l'apprendimento a distanza?

    Default alt text

    Se in Francia, per gli studi primari e secondari, l'apprendimento a distanza è attualmente previsto solo come complemento ai corsi faccia a faccia, poiché la vita dello studente a questa età non consente una totale autonomia, in seguito alla crisi sanitaria e allo sviluppo dell'apprendimento a distanza dovuto alle misure sanitarie, l'80% dei francesi vorrebbe vedere un'evoluzione dei corsi di istruzione superiore all'università, in particolare la licenza e il master, verso un catalogo di apprendimento a distanza. Con la democratizzazione delle apparecchiature digitali nelle scuole o nelle università, le risorse e l'insegnamento saranno più accessibili agli studenti e l'interazione tra studenti e personale docente sarà più sviluppata. Tuttavia, la scuola o l'istituto di istruzione superiore devono fornire l'accesso a un servizio che offra strumenti divertenti e facili da usare, dai computer alle tavolette grafiche ibride, consentendo a tutti di seguire la lezione nelle migliori condizioni. L'apprendimento a distanza imporrà un nuovo paradigma nella professione di insegnante e l'adattamento avverrà parallelamente all'accesso alla tecnologia.

    Default alt text
    Repaper
    La semplicità di carta e matita, la potenza di una tavoletta grafic

    Scoprire di più

    Default alt text

    Gli elementi chiave per l'insegnamento a distanza

    Trovate i migliori strumenti e consigli per rendere l'apprendimento a distanza attraente per i vostri studenti!

    Default alt text

    Strumenti e consigli per un telelavoro di successo

    Applicate e usate i consigli e gli strumenti del telelavoro e assumete il giusto atteggiamento per rendere la vostra esperienza di telelavoro un successo.

    Default alt text

    Sviluppare idee creative in riunioni

    Segui i nostri consigli per condurre una riunione creativa emozionante in modo divertente e coinvolgente per i tuoi dipendenti!

    10€ in regalo

    quando vi iscrivete alla nostra newsletter, per acquisti superiori a 100€

    Default alt text

    Consegna standard gratuita

    per gli ordini superiore ai 80€

    Default alt text

    Resi entro 30 giorni
    su tutti i prodotti

    Default alt text

    Pagamento securrizzato

    con Stipe e Paypal

    Default alt text

    Pagamenti in 3 volte

    con Alma

    Default alt text

    Hai una domanda?

    Chatti con noi