I migliori videogiochi da giocare su una tavoletta grafica

Giocare un videogioco con una tavoletta grafica come controller può essere considerato un'eresia per molti giocatori. Ma in alcuni casi, e con un po' di pratica, può diventare una vera risorsa per essere più veloce, più efficiente, e avere una posizione di gioco molto più comoda e intuitiva. Ma quale tavoletta grafica scegliere, e per quali giochi sarà adatta? Ti forniamo tutte le informazioni necessarie per scoprire i migliori giochi con cui utilizzare una tavoletta grafica.

Quali tipi di giochi dovresti giocare con la tua tavoletta grafica?

Giochi di ritmo

Se c'è un tipo di videogioco che è compatibile con l'uso di una tavoletta grafica, sono i giochi di ritmo. Infatti, poiché il principio è generalmente quello di muoversi e cliccare a ritmo con il mouse o la tastiera, la tavoletta grafica può facilmente sostituire questi strumenti. Uno dei videogiochi più noti da utilizzare con una tavoletta grafica è OSU, un videogioco ritmico gratuito per Windows e MacOS, fortemente ispirato a un videogioco per Nintendo DS, in cui lo scopo è quello di cliccare su dischi o eseguire qualsiasi tipo di azione a ritmo di musica. Con la tavoletta grafica, il giocatore ha due opzioni. Possono passare sopra la tavoletta con il loro stilo per spostare il cursore, e fare clic sul pulsante di scelta rapida sullo stilo o sulla tavoletta grafica per fare clic destro, o premere l'area di disegno direttamente con la loro penna digitale. La tavoletta grafica rende i videogiochi molto più interattivi e ti

MMORPG e giochi di strategia in tempo reale

Alcuni MMORPG, o Massively Multiplayer Online Role Playing Games, così come i giochi di strategia in tempo reale, spesso giocati online, permettono, grazie alla loro presentazione 3D isometrica, di sostituire facilmente il mouse con una tavoletta grafica. Cliccare sugli elementi della mappa ed eseguire azioni diventa più veloce e preciso, soprattutto quando si tratta di fare numerosi spostamenti da un capo all'altro della mappa. Mentre con un mouse dovrai fare molti movimenti per portare il cursore dall'altra parte della mappa, a volte solo per fare un semplice movimento del tuo personaggio, grazie alla sua posizione assoluta, la tavoletta grafica ti permetterà di eseguire la stessa azione in un solo movimento e con un solo clic sul pulsante della penna o su un collegamento posto sul corpo della tavoletta. Molte licenze di videogiochi possono essere adattate a questo dispositivo grafico, come Command and Conquer, Starcraft, World of Warcraft, Wakfu,...

Giochi video Point And Click

Con una tavoletta grafica, i fan del retrogaming potranno anche godere di videogiochi usciti molti anni fa, con uno stile un po' datato, ma che sta tornando di moda: "Point And Click". Con questi giochi, l'idea è semplice. Non c'è bisogno di una tastiera, solo il mouse per cliccare sugli elementi presentati sullo schermo, che causeranno tutta una serie di azioni per progredire nel gioco. La tavoletta grafica è quindi ben posizionata qui, permettendo di navigare sullo schermo molto più rapidamente che con il mouse, e di sostituire il clic di quest'ultimo con il pulsante della penna o quello della tavoletta grafica per esempio. Baldur's Gate, o la serie Monkey Island, sono videogiochi che utilizzeranno il meglio della tavoletta grafica per giocare al PC.

Hack'n slash videogiochi

Se dovessimo parlare di un videogioco che è particolarmente adatto all'uso di una tavoletta grafica, potremmo citare la serie Diablo. Questi giochi Hack'n Slash, con il loro sistema di controllo dei personaggi in terza persona, su una mappa 3D isometrica, un po' come un classico MMORPG, sono completamente a loro agio con l'uso di una tavoletta grafica, che permette di cliccare da un capo all'altro della mappa in tempo record. L'essenza di questo videogioco è muoversi attraverso il mondo virtuale e cliccare freneticamente sui molti nemici che arrivano durante l'avventura, e la capacità di premere rapidamente la superficie tattile della tavoletta, o uno dei pulsanti di scelta rapida sulla tavoletta o lo stilo, offre un modo molto efficiente per gestire il tuo personaggio.

Videogiochi FPS: sparatutto in prima persona

Il caso dell'utilizzo di una tavoletta grafica come controller per un FPS è ora ampiamente dibattuto. Questi giochi per PC sono per natura progettati per essere giocati con una tastiera e un mouse. I movimenti si adattano alla posizione relativa del mouse rispetto allo schermo del computer, e può essere complicato cambiare le abitudini. Ma ci sono precedenti per questo con le console di videogiochi, che nel corso degli anni hanno offerto sempre più giochi FPS che possono essere giocati con controller convenzionali. In effetti, alcuni giochi hanno fatto una specialità di questo e sono venduti soprattutto su console. Ora, alcune persone (ancora rare) usano anche un controller USB per sentirsi più a proprio agio su un PC. Se ad oggi l'uso della tavoletta grafica non è ancora ampiamente adottato, stiamo iniziando a vedere alcuni giocatori avere buoni risultati con questo strumento, su giochi come Counter Strike, Halo, Call of Duty o Apex Legends per esempio. Il futuro lo dirà, ma con la democratizzazione delle tavolette grafiche, una generazione di giocatori potrebbe mostrare la precisione e la velocità di movimento che si può ottenere allenandosi con un dispositivo come questo per giocare a giochi FPS.

Altri videogiochi

C'è ancora un ampio catalogo di videogiochi in cui la tavoletta grafica può anche essere utilizzata con buoni risultati. Questi includono giochi di puzzle come World of Goo, giochi di gestione e simulazione come SimCity o Farming Simulator, e naturalmente giochi di disegno online basati sul concetto di Pictionnary, dove la tavoletta grafica è l'alleato ideale per vincere. Perché non cimentarsi anche con i giochi per console, tramite emulatori, dove la console virtuale permette di assegnare i pulsanti alle scorciatoie del dispositivo grafico.

Quale hardware scegliere per giocare ai videogiochi?

Tavoletta grafica con o senza schermo?

Per trovare la tavoletta grafica giusta per giocare su un PC da gioco, che abbia uno schermo o meno, bisogna prima guardare le sue caratteristiche e opzioni. Una tavoletta entry-level non sarà una buona scelta in ogni caso, in quanto spesso hanno pochi pulsanti di scelta rapida e latenza nel trasferimento del segnale inviato dalla penna a causa del processore di fascia bassa. È importante ricordare che giocare a un videogioco richiede una risposta rapida dallo schermo quando si esegue un'azione cliccando un pulsante. Questo è anche il motivo per cui, se la tua tavoletta grafica utilizza una connessione Bluetooth, è consigliabile optare per le ultime versioni, con Bluetooth 4.0 come minimo, come offre per esempio la Repaper di ISKN. Tuttavia, utilizzare le porte USB con una connessione cablata è ancora la scelta migliore per evitare qualsiasi problema di connessione. Infine, anche le scorciatoie saranno un fattore, poiché il numero di pulsanti determinerà le azioni che potrai eseguire rapidamente durante le tue partite, migliorando così il gameplay quando giochi con la tua tavoletta. Quando si tratta di scegliere una tavoletta grafica con o senza touchscreen Full-HD, mentre quella con uno schermo ti permette di avere una replica dello schermo del tuo computer sulla tua tavoletta, il costo non lo rende un investimento utile se vuoi ottenere una tavoletta grafica per giocare ai tuoi videogiochi preferiti. E alla fine della giornata, chi guarda davvero il suo mouse o il suo gamepad quando è nel mezzo di un gioco? Questo dimostra che con una tavoletta che offre una modalità senza schermo, come la Repaper, è possibile giocare efficacemente se si ha un po' di pratica.

Repaper
La semplicità di carta e penna, la potenza di una tavoletta grafica
Scoprire

E la penna?

Per lo stilo, ci sono poche cose da considerare. Tuttavia, dovresti assicurarti che abbia una punta fine, per ottenere la maggior precisione possibile durante le tue azioni di gioco, ma che abbia anche uno, o meglio, due pulsanti sul suo bordo, per assegnare un clic destro e uno sinistro per esempio. Il tuo stilo agirà come un mouse, offrendo esattamente le stesse opzioni di quest'ultimo, ma con l'ulteriore vantaggio della velocità nei movimenti. Infine, non dimenticare che la connessione con la tavoletta deve essere fluida, per evitare la latenza che può essere dannosa, soprattutto nei videogiochi online.

La tavoletta grafica, un indubbio vantaggio per giocare a certi tipi di videogiochi

Quando pensiamo ai videogiochi, ci vengono in mente diversi tipi di media. Oggi, le console domestiche come la Sony Playstation, la Microsoft Xbox One, o la Nintendo Switch (che è un mix tra una console portatile e una console domestica), sono le più utilizzate dai giocatori occasionali e regolari. I giocatori più appassionati si rivolgeranno all'uso di un PC gamer. Infine, i nomadi si divertono spesso con le console portatili come il Nintendo 3DS o anche il loro telefono cellulare. Le abitudini di gioco si sono quindi adattate a questi diversi media, e i giocatori amano particolarmente giocare con un gamepad, una tastiera e un mouse, o anche direttamente sullo schermo del loro smartphone. Quasi tutti i videogiochi sono progettati dagli sviluppatori per essere giocati con queste periferiche, ma mentre è ancora impossibile annullare questo su una console portatile per videogiochi o sulle console domestiche, usare una tavoletta grafica per giocare sul computer non è necessariamente privo di significato. Con la sua modalità assoluta e la posizione più naturale del polso, può facilmente sostituire il mouse e la tastiera del computer, o il touchpad per coloro che usano i computer portatili per certi tipi di giochi. La velocità e la precisione dei movimenti, soggetti all'allenamento per abituarsi alla nuova gestione, e i pulsanti di scelta rapida sulla tavoletta o sulla penna, rendono l'esperienza di gioco più interattiva e totalmente diversa. Mentre alcuni tipi di giochi, come quelli che utilizzano la realtà virtuale, o i giochi che richiedono accessori specifici come un joystick o un volante, non saranno adatti all'uso con una tavoletta grafica, gli sport estremi hanno dimostrato che ora è possibile rendere una pletora di videogiochi compatibili con una tavoletta grafica. Alcuni giocatori esperti non si sbagliano, e anche se la maggior parte usa ancora strumenti classici, possiamo vedere sempre più professionisti dei videogiochi che usano le tavolette grafiche per migliorare le loro prestazioni. Tuttavia, è importante tenere a mente che questo richiede un cambiamento di abitudini, una buona configurazione del dispositivo, e una certa quantità di allenamento prima di essere in grado di padroneggiare la tavoletta grafica per giocare ai tuoi videogiochi preferiti sullo schermo del computer.

Conclusione

Abbiamo visto che molti videogiochi possono essere adattati per essere utilizzati con una tavoletta grafica. Se gli sviluppatori non pensano necessariamente di organizzare il gameplay intorno a questo strumento, distoglierlo dal suo uso originale, che è il disegno, permette di avere una sensazione di gioco completamente diversa, rendendo più efficiente per certe licenze, e dando l'impressione di giocare su una console di videogiochi nuova di zecca. Perché non tirare fuori tutti i videogiochi della tua infanzia con un emulatore, e provare giochi come Super Mario o Pokémon, direttamente con una tavoletta grafica? Tutto quello che devi fare è giocare!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi 10€ di buono regalo
Sconto valido a partire da 100€ di acquisto.