Come disegnare un personaggio?

Imparare a disegnare un personaggio è qualcosa che può sembrare ovvio, ma i principianti si trovano spesso di fronte a un risultato deludente quando iniziano a passare dalla copia di un modello alla realizzazione della propria creazione. Non perdersi nei dettagli e imparare a disimparare sono le chiavi del successo per disegnare facilmente un personaggio, e usare i materiali giusti può anche rendere il compito del disegno più facile.

Preparare l'attrezzatura

Disegno tradizionale o digitale?

Quando si impara a disegnare un personaggio, ci si può chiedere quale materiale utilizzare. Da un lato, il disegno tradizionale è più naturale, e imparare a disegnare in questo modo, senza doversi preoccupare della coordinazione occhio-mano, tra la tavoletta grafica e lo schermo del computer, è un vero vantaggio quando ci si deve già concentrare per fare bene il disegno, e imparare le basi per poter produrre uno schizzo ordinato. D'altra parte, la combinazione della tavoletta grafica e del software di disegno è un vero vantaggio quando si impara a disegnare. Le scorciatoie della penna e della tavoletta, così come le opzioni offerte dal software, permettono di lavorare più rapidamente, di tornare facilmente sui propri errori e di salvare il proprio lavoro. Se non sai cosa scegliere, usare una tavoletta scanner può essere la risposta. Come con la tavoletta ISKN Repaper, è possibile posizionare un foglio di carta direttamente sulla superficie di lavoro della tavoletta, e dopo aver installato un anello magnetico intorno alla tua matita preferita, si disegna come si farebbe tradizionalmente, con la stessa sensazione, mentre si approfitta delle molteplici opzioni del software di disegno. L'utilizzo di questo tipo di tavoletta come tavoletta grafica standard permette anche, grazie a una penna digitale, di inchiostrare e colorare i tuoi schizzi senza commettere errori, e con meno materiale rispetto all'inchiostrazione o colorazione tradizionale.

Il computer non dovrebbe essere un ostacolo alla creazione

A differenza di quello che si potrebbe pensare quando si impara a disegnare, il computer può essere un grande alleato se si è ben equipaggiati. Come abbiamo visto, la tavoletta scanner è già una soluzione per imparare in modo naturale, senza bisogno di lunghi tutorial per gestire la coordinazione occhio-mano, e permette anche di risparmiare tempo trascrivendo il lavoro in parallelo al software di disegno. Abbiamo menzionato la colorazione e l'inchiostrazione, che, se non sei abituato a farle, possono essere un vero mal di testa se non vuoi rovinare il tuo schizzo. L'uso dei pennarelli è irreversibile sulla carta, ma la tavoletta grafica fornisce una vera soluzione a questo problema nel caso in cui si faccia un errore durante la creazione. Una volta che hai fatto il tuo schizzo su carta, usa la penna appropriata, e usando un nuovo livello nel tuo software di grafica, fai la tua inchiostrazione o colorazione senza preoccuparti di fare errori. È possibile annullare una linea mancata con una semplice pressione della penna, e rifare quante volte necessario fino ad ottenere il risultato atteso, il tutto senza danneggiare il tuo schizzo di base. Inoltre, quando si disegna un personaggio, la tavoletta grafica e la gestione dei livelli sono ancora una volta un grande aiuto quando si vogliono disegnare personaggi in posture complicate. Prendendo una foto di riferimento da Internet, si può facilmente usare un nuovo livello sopra la foto per ridisegnare i segmenti delle varie parti del corpo, come spiegato nelle sezioni seguenti, e disegnarci sopra direttamente dopo. In questo modo, si risparmia una notevole quantità di tempo quando si lavora sulle posture del personaggio.

Disegna solo le basi del personaggio

Tornare alle basi

Quando si impara a disegnare i personaggi, i principianti sono rapidamente tentati di voler andare nel dettaglio concentrandosi prima sui vestiti e sui volti. Questo è un errore che non dovrebbe essere fatto, e imparare a disegnare correttamente un personaggio significa tornare alle basi del disegno. Per fare un personaggio, che alla fine sembrerà realistico, il disegnatore principiante deve prima concentrarsi sull'anatomia, facendo uno schizzo di forme semplici. Fare una figura stilizzata, anche se può sembrare un metodo molto infantile, è molto efficace per ottenere le giuste proporzioni del tuo futuro personaggio, in modo da poterlo disegnare facilmente in seguito. Con i segmenti orizzontali e verticali che formano lo scheletro, puoi facilmente disegnare le diverse parti del corpo umano, come la colonna vertebrale, il bacino, le braccia e gli avambracci, le ossa delle gambe, e naturalmente la parte superiore del corpo con la testa, il collo e le spalle. Queste forme geometriche saranno perfette per disegnare il resto del tuo schizzo.

Aggiungere i giunti e definire le sezioni mobili

Una volta che hai fatto il tuo primo semplice disegno, è il momento di abbellirlo con i giunti e le sezioni potenzialmente mobili. Disegnare questi elementi non richiede alcuna tecnica di disegno speciale, e questo modo di disegnare è regolarmente utilizzato da illustratori e animatori 3D. Per fare questo, è molto semplice, basta aggiungere dei piccoli cerchi, tutti della stessa dimensione, all'intersezione tra ogni bastone che puoi aver abbozzato prima. Questo dovrebbe corrispondere alle articolazioni naturali dove le diverse parti del corpo sono mobili. Allo stesso modo, la colonna vertebrale e il collo sono costituiti da più sezioni che rendono il tutto flessibile. Poi aggiungi piccole linee orizzontali lungo entrambi questi elementi per mostrare che possono offrire movimento in seguito, a differenza delle altre ossa, che sono completamente rigide.

Crea la forma complessiva del corpo

Se il disegno del tuo personaggio finora è più il lavoro di un bambino di 3 anni che un disegno realistico, è il momento di cambiarlo aggiungendo le forme del corpo intorno alla tua base. Disegnare il corpo umano con semplici bastoncini non significa nulla. Rendono più facile vedere le proporzioni e la prospettiva del tuo disegno. Questo evita che il tuo schizzo sia completamente distorto quando disegni le forme del corpo. Per disegnarli rapidamente, è di nuovo molto facile: bisogna aggiungere un cilindro intorno ad ogni bastoncino per dargli un effetto di volume. Per farlo, basta disegnare due ellissi su entrambi i lati di ogni bastone (con il bastone che passa attraverso il centro dell'ovale), e unirli con due segmenti dritti per formare il cilindro. È qui che entrano in gioco la prospettiva e le proporzioni. Per esempio, disegnare uno stagno di solito richiede un'ellisse più grande in alto che in basso. Allo stesso modo, se si vuole ottenere un effetto di prospettiva, più vicina è la parte del corpo, più grande è il cilindro, e viceversa. Ci sono varie parti del corpo da abbozzare in questo modo: il petto, il bacino, l'addome, le braccia e gli avambracci, le gambe in due parti, e la testa rappresentata da un semplice cerchio. Le mani e i piedi sono meno importanti all'inizio, e possono essere disegnati più tardi.

Fare figure più complesse

Cercare e creare pose

Dopo aver fatto pratica su disegni semplici con un personaggio spesso raffigurato di fronte e senza movimento, si può ripetere la stessa tecnica di disegno, ma con corpi in movimento. Un modo semplice per imparare a disegnare facilmente le posture è trovare dei riferimenti fotografici su Internet. Molti artisti usano questa tecnica, sia per gli oggetti che per le persone. Questi ti mostreranno la posizione di ogni parte del corpo umano in una particolare posizione, il che renderà molto più facile disegnare lo scheletro del tuo personaggio. Se ti senti più a tuo agio con certi movimenti del corpo, puoi anche creare le pose del tuo personaggio, ma questo richiede un allenamento rigoroso prima che tu possa disegnare così senza che il tuo personaggio sia completamente deformato.

Disegna lo scheletro

Una volta che hai trovato il tuo riferimento di postura, puoi ripetere la stessa tecnica di disegno come per un disegno semplice. L'unica differenza sarà di solito nella curvatura che le parti mobili del tuo personaggio (la spina dorsale e il collo) possono prendere. Segui le curve di queste sezioni del corpo umano e ripeti lo stesso processo. Anche i bastoni degli arti superiori e inferiori saranno in movimento. Anche se rimangono dritte, queste ossa non sono mobili, quindi ruotano intorno all'articolazione per ottenere l'effetto dinamico della postura del personaggio. Possono anche essere più brevi o più lunghi a seconda della prospettiva che si dà loro in seguito.

Incorporare la prospettiva

Quando si vuole creare un personaggio in una posizione particolare, la prospettiva gioca un ruolo importante per la riuscita del disegno. È a questo punto che quando si disegnano i diversi cilindri, non bisogna trascurare questo aspetto per dare quell'effetto di profondità che renderà il tuo schizzo il più realistico possibile. Il metodo rimane lo stesso di una semplice posizione della faccia, gli ovali ad ogni estremità del cilindro devono solo essere della giusta dimensione, proporzione di miscelazione e profondità. È consigliabile a questo punto praticare più volte la stessa postura, dalla A alla Z, e confrontare i diversi tentativi per vedere quali problemi si possono aver incontrato, così come i propri progressi.

Finisci con i dettagli

Aggiungere i vari dettagli

Se hai completato con successo il tuo primo schizzo, non ti resta che aggiungere gli elementi di dettaglio al tuo disegno. Comincia a disegnare le mani e i piedi in modo approssimativo, poi disegna i tratti principali del viso e i capelli. Segui questo con i vestiti, gli accessori e regola i dettagli di ogni elemento. Non c'è una tecnica particolare da usare per questa parte, dipenderà dallo stile di disegno che vuoi fare, e se stai disegnando cartoni animati o realismo, puoi usare la tecnica base di creazione del personaggio. Solo la tua creatività e il tuo stile faranno la differenza.

Inchiostrare il tuo disegno

Se sei soddisfatto del tuo schizzo, puoi iniziare a inchiostrare il tuo disegno. Lo scopo dell'inchiostrazione è quello di pulire il tuo schizzo (che è spesso composto da una moltitudine di piccole linee), in modo che non sia troppo pesante da guardare e diventi facile da guardare e semplice da analizzare. Se vuoi mantenere il tuo disegno in bianco e nero, questo è anche il momento di tratteggiare il tuo disegno in certi punti per indicare le zone d'ombra e di luce.

Colora il tuo personaggio

Se vuoi, anche se questo passo non è obbligatorio, puoi anche colorare il tuo personaggio. Questo gli darà un aspetto dinamico, e con la variazione delle tonalità puoi facilmente aggiungere le ombre per rendere il tuo disegno più vivace. Inizia sempre scegliendo il colore principale, e poi aggiungi gli effetti ombra e luce più tardi prendendo il contagocce per selezionare il colore e cambiarlo leggermente (più scuro o più chiaro), selezionando diversi pennelli per un look più naturale.

Disegnare un personaggio richiede pratica

Anche se può sembrare semplice, disegnare un personaggio richiede un metodo, che non richiede anni di esperienza nel disegno, ma che deve essere seguito passo dopo passo per ottenere un risultato soddisfacente. Mentre la tavoletta grafica può essere un grande aiuto quando si inizia a disegnare più tecnicamente, la pratica sarà il tuo migliore alleato per vedere i tuoi disegni migliorare di prova in prova.