Software di modellazione 3D

Per visualizzare progetti, creare video o semplicemente per fare arte, la modellazione 3D è diventata un must per molti progetti. Una moltitudine di software sono dedicati a questa pratica, ma quale scegliere secondo le tue esigenze, e quale hardware è necessario per farli funzionare? Qui ti diamo le chiavi per darti una panoramica di tutte le possibilità a tua disposizione.

Cos'è la modellazione 3D?

Utilizzata nel processo di progettazione, la modellazione 3D permette di creare oggetti e forme in tre dimensioni, utilizzando software CAD (computer-aided design). Necessario e presente in molti campi, permette ad architetti, designer, progettisti di videogiochi o specialisti di ingegneria di proporre simulazioni realistiche dei loro progetti, in modo che chiunque possa visualizzare gli elementi finiti. Per fare questo, il designer, il disegnatore o il grafico assemblerà le forme primitive proposte dal software CAD e modificherà le caratteristiche di ogni oggetto volumetrico aggiunto, per ottenere un modello tridimensionale. Per semplificare, modificherà l'aspetto di cubi, sfere, tubi o coni, per renderli oggetti complessi, e li assemblerà per ottenere il modello 3D previsto. Si potrebbe paragonare la modellazione 3D alla scultura digitale, con alcune azioni automatizzate dal software di progettazione. Così, dalla realtà virtuale all'aeronautica, all'industria, all'arte o al processo di sviluppo dei prodotti, tra molte altre applicazioni, troviamo la modellazione 3D per vedere più facilmente la finalità degli elementi desiderati.

Quale attrezzatura si dovrebbe usare per la modellazione 3D?

Il computer

Per utilizzare correttamente il software CAD, i grafici devono avere un computer con caratteristiche tecniche sufficienti per utilizzarlo. Windows e Mac OS, o Linux, qualunque sia la tua scelta del sistema operativo, non avrai difficoltà a trovare un software adatto alla progettazione 3D. Tuttavia, la potenza del computer sarà importante per la creazione dei tuoi progetti. Processori, schede grafiche e RAM devono essere in grado di far fronte alle richieste del programma di progettazione e del suo motore di rendering quando si gestiscono i dati 3D del modello o quando lo si esporta. La simulazione al computer di un modello tridimensionale richiede una grande potenza di calcolo da parte del modellatore, che non dovrebbe essere trascurata quando si acquista il computer. Inoltre, unire la tua unità centrale a uno schermo con una buona resa colorimetrica sarà importante per ottenere la migliore resa finale del tuo oggetto 3D.

La tavoletta grafica

Mentre molti novizi della modellazione 3D usano un semplice mouse e una tastiera, la tavoletta grafica può diventare rapidamente un vantaggio quando si usa regolarmente un software 3D. Spostare le diverse forme che compongono il tuo modello 3D, modificarle, dipingere il tuo lavoro, aggiungere effetti di texture, o semplicemente selezionare gli strumenti, grazie alla penna e alla tavoletta grafica, tutto può essere fatto in un unico movimento e farti risparmiare molto tempo. Inoltre, per coloro che usano software di terze parti, come vedremo più avanti, passare da un software di disegno a uno di modellazione non sarà un problema, poiché il dispositivo di controllo e di lavoro rimane lo stesso. Come per qualsiasi applicazione grafica, la scelta della tavoletta grafica è importante, e se alcuni si accontentano di una tavoletta grafica senza schermo, la coordinazione occhio-mano tra un programma di modellazione e la sua tavoletta grafica può essere complicata quando si tratta di realizzare un primo schizzo in 2D del risultato finale desiderato (certi software automatizzano il passaggio dal 2D al 3D). La possibilità di optare per una tavoletta grafica ibrida come la Repaper di ISKN può allora essere un vantaggio, poiché il disegno di base può essere fatto su un foglio di carta, posto sulla superficie attiva della tavoletta da disegno, e con la tua matita preferita abbinata a un anello magnetico che ritrascrive direttamente i tratti fatti sullo schermo. Una volta che il disegno è stato creato, le modifiche possono essere fatte in modalità senza schermo con una penna adatta. Tutto quello che devi fare è assegnare scorciatoie per azioni ricorrenti, e lavorare in modo facile e più intuitivo che con strumenti tradizionali come il mouse e la tastiera.

Repaper
La semplicità di carta e penna, la potenza di una tavoletta grafica
Scoprire

Quali sono i migliori software per la modellazione 3D?

Sul computer

Blender

Blender è un software di modellazione 3D gratuito, completo e versatile. Intuitivo, pieno di opzioni e con un'interfaccia utente facile da imparare, questo software di progettazione tridimensionale si adatta sia ai principianti che agli utenti avanzati che vogliono creare immagini realistiche, modelli e prototipi più complessi. I suoi strumenti permettono di disegnare tutti i tipi di progetti, dal design industriale alla progettazione di parti, così come modelli artistici o basi per l'animazione video, per esempio. Blender ti permette anche di esportare e importare il tuo lavoro in una varietà di formati per usarlo in altri software durante il processo di progettazione.

Sketchup

Più adatto ai principianti, Sketchup Pro è perfetto per i novizi che vogliono fare un rapido schizzo tridimensionale dei loro progetti. Anche se è possibile modellare tutti i tipi di oggetti con esso, è principalmente perfetto per la creazione di piani di architettura e interior design. Semplice da usare e con un'interfaccia intuitiva, l'utente scarica semplicemente uno dei tanti modelli 3D di oggetti pre-modellati dalla grande comunità di utenti gratuitamente da Internet per integrarli nelle tue creazioni. Grazie a questo gruppo di persone che hanno adottato questo programma di modellazione 3D, sarà anche facile trovare su Internet qualsiasi formazione su Sketchup per rispondere alle tue domande.

SolidWorks

Anche se tutti i tipi di modellazione 3D sono possibili, a differenza di Sketchup, in Solidworks sarà più probabile creare modelli di parti industriali o oggetti da produrre con una stampante 3D per esempio. Solidworks sarà più dedicato ai professionisti, offrendo molte opzioni che forniscono una ricchezza di dati in base ai materiali specificati durante la creazione del modello. Ingegneri industriali e designer rimarranno stupiti dal suo rendering 3D, rendendolo l'alleato ideale per la progettazione e la fabbricazione di parti tecniche che richiedono grande precisione.

Altri software professionali

Altri software professionali sono disponibili per tutti i tipi di utilizzo. I creatori di videogiochi e cortometraggi apprezzeranno Maya o Cinema 4D, mentre gli architetti troveranno più facile usare AutoCAD, per esempio. I designer di prodotti che vogliono creare nuovi oggetti possono rivolgersi a software come Rhinoceros 3D. In ogni caso, per la maggior parte di questi programmi, è disponibile una versione di prova per avere un'idea delle diverse funzionalità di ciascuno.

Su tablet e cellulari

Procreate

Se Procreate era conosciuto per la pittura digitale, questa applicazione ha ricevuto nuove funzionalità che permettono oggi, grazie a tutta una serie di strumenti, di modellare le sue opere d'arte direttamente in tre dimensioni. Con un'interfaccia semplice e facile da usare, è principalmente per divertirsi a modellare oggetti o creare opere d'arte 3D, e rimane un'applicazione focalizzata sui dilettanti. Tuttavia, un gran numero di risorse può essere creato per applicazioni più professionali nei videogiochi o nel design industriale.

Autodesk

Il grande editore Autodesk ha rilasciato una serie di applicazioni dedicate alla modellazione 3D. Ognuno ha le proprie caratteristiche per ottenere una gamma completa di usi e risultati. Thinkercad sarà lo strumento perfetto per coloro che vogliono progettare piccoli oggetti sul computer. La possibilità di esportare i file in formato .stl permetterà anche a tutti di rendere i loro file compatibili con le stampanti 3D. Mudbox sarà riservato agli artisti che desiderano creare sculture digitali grazie alla grande gestibilità delle forme e alla possibilità di aggiungere vernice e texture. ReCap Pro è un piccolo strumento che permette di modellare un oggetto o una persona reale utilizzando una serie di foto scattate con il tuo smartphone. Infine, Autodesk AutoCAD sarà perfetto per i progetti architettonici, grazie al suo visualizzatore e alla sua capacità di modificare intuitivamente i piani.

E molti altri...

Proprio come sul computer, esiste un gran numero di pacchetti di software di modellazione 3D. Le app Shapr e OneShape saranno fedeli alleati per la creazione di parti complesse per industriali o stampanti 3D. Gli artisti apprezzeranno Sculptura, Putty 3D e Forger per la scultura 3D, con le sue opzioni di innovazione e creazione pura.

Software di modellazione 3D amatoriale più intuitivo

Da parte loro, le aziende hanno capito l'utilità di offrire applicazioni di modellazione 3D online. Questo è vero soprattutto per le aziende di interior design, il cui capostipite, Ikea, ha rilasciato un'applicazione che permette agli utenti di ricreare le loro case in tre dimensioni, e di inserire mobili pre-modellati direttamente da una pianta. Il vantaggio di questo software è che è veloce da usare e ultra-intuitivo, in modo che chiunque possa fare piani 3D e visualizzare la sua futura casa. Con questa tendenza, è molto probabile che domani le aziende che offrono la personalizzazione di oggetti e vestiti, o l'allestimento di luoghi, offriranno quasi tutte piccole applicazioni online affinché il cliente possa fare delle prove prima dell'acquisto.

Software di modellazione 3D di terze parti

Quando si parla di software di modellazione 3D, non bisogna dimenticare tutti gli altri software in circolazione. Infatti, molti artisti grafici e designer usano software di disegno come Photoshop o Illustrator per ottenere uno schizzo per il loro futuro lavoro. Inoltre, molti software 3D permettono di trasformare uno schizzo 2D in uno tridimensionale con un solo clic. Tutto ciò che rimane è che il designer faccia le modifiche necessarie per arrivare al risultato finale. Possiamo anche trovare certi collegamenti tra certi programmi CAD 3D e altri software come AfterEffects, per esempio, dove è possibile estrarre file in formati compatibili da un software all'altro. Tutti questi software formano un microcosmo che è importante padroneggiare per realizzare i tuoi progetti dalla A alla Z.

Conclusione

Come abbiamo visto, l'uso di un particolare software di modellazione 3D dipende quasi interamente dall'uso che se ne vuole fare. Se alcuni di questi software, come Blender o Thinkercad, sono abbastanza versatili, altri saranno più dedicati all'arte o al design industriale o architettonico. Sta a te scegliere tra tutti questi programmi, e dotarti degli strumenti giusti, come una tavoletta grafica e un computer potente, per lavorare in modo efficiente e gestire le importanti risorse che questi programmi richiedono.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi 10€ di buono regalo
Valido per l'acquisto di una Repaper Faber-Castell Edition o Repaper xLite nuova.