Come usare una tavoletta grafica per l'editing video?

C'è un'idea sbagliata che una tavoletta grafica sia utile solo per fare disegni digitali in Photoshop. Tuttavia, questo non è il caso, e può essere più versatile di quanto si possa pensare, specialmente nell'industria video. Una tavoletta grafica adeguata può permetterti di editare per la produzione di video in modo più intuitivo ed efficiente che con un semplice mouse e tastiera. Ma quali sono i vantaggi della tavoletta grafica per l'uso con il software di editing, e come funziona? Cercheremo di rispondere a queste domande.

Cos'è il montaggio video?

Quando si vuole creare un video, la fase di montaggio, con un software di editing video, è un passo obbligatorio per i creativi che desiderano modificare e formattare le varie sequenze che hanno filmato o recuperato. L'editing video permette di tagliare le tracce audio e video, di fare transizioni o di aggiungere effetti sonori ed effetti speciali direttamente alle riprese originali. Per fare questo, il montatore video avrà bisogno di usare uno dei molti pacchetti software dedicati al montaggio di film disponibili su computer portatili o desktop, sotto Windows o Mac OS. Questi programmi stanno diventando sempre più accessibili, e spesso offrono una timeline, una rappresentazione grafica del tuo editing nel tempo, permettendoti di collocare tutti gli elementi da editare e modificare in essa, dando una visione globale del tuo lavoro, rendendolo più intuitivo. Una finestra di anteprima è anche generalmente disponibile, e una volta che il risultato è soddisfacente, è possibile esportare il lavoro in diversi formati video, e anche direttamente su YouTube o sui social network per alcuni programmi. Creare video diventa un gioco da ragazzi, a condizione che sia i professionisti che i dilettanti appassionati siano dotati di software e strumenti di lavoro adatti alle loro esigenze.

Da mouse e tastiera a tavoletta grafica

Per montare un film con un software adatto al montaggio video, i principianti usano principalmente il mouse per selezionare e "trascinare" le diverse sequenze audio e video nella timeline, o per selezionare le diverse opzioni offerte dal programma del computer. La tastiera, d'altra parte, permette l'uso di scorciatoie, che riduce significativamente il loro tempo di lavoro. Tuttavia, i professionisti creativi si sono presto resi conto che questi dispositivi di base non sono i più funzionali per il montaggio di un film. Anche se il mouse e la tastiera sono ancora gli strumenti più popolari, uno strumento di editing come la tavoletta grafica ha molti vantaggi ed è sempre più utilizzato per l'editing video basato sul software. I critici possono dire che la sua funzione primaria rimane il disegno digitale e non il montaggio video, ma è ormai facile distoglierlo dal suo uso principale, e adattarlo alla gestione della timeline e alle opzioni fornite dai vari software. Inoltre, i programmatori di quest'ultimo non si sono sbagliati, proponendo una compatibilità sempre più quasi automatica con molti modelli di tavolette grafiche. Vedremo più avanti, ma tra maggiore comfort di utilizzo, maggiore velocità di lavoro e maggiore precisione, la tavoletta grafica è piena di vantaggi che possono incoraggiare il suo utilizzo.

Quale tavoletta grafica dovresti scegliere per il tuo editing video?

Scegliere una tavoletta grafica tra i molti modelli disponibili può essere un vero mal di testa. Tuttavia, è importante tenere a mente che, a differenza di una tavoletta grafica dedicata al disegno, un dispositivo utilizzato per il montaggio video non richiede un enorme investimento in esso. Idealmente, si dovrebbe optare per un tablet con una modalità senza schermo, dove la superficie attiva è una rappresentazione dello schermo del computer. Per limitare i movimenti, a differenza di alcune tavolette da disegno usate per i computer desktop, la tua tavoletta dovrebbe essere di dimensioni ragionevoli. Tuttavia, non bisogna dimenticare la precisione, e fare l'errore di investire in una tavoletta entry-level, la cui parallasse sarà disastrosa. L'obiettivo è quello di lavorare velocemente, e se non si sta attenti, si potrebbe finire con uno strumento di lavoro che, quando si preme sull'area touch, scatta accanto allo schermo del computer. Inoltre, l'editing video richiede sempre più spesso di disegnare maschere o effetti visivi direttamente sul filmato. Bisogna essere precisi, e alcune tavolette ibride, come l'ISKN Repaper, offrono una modalità senza schermo, con una penna, per lavorare al montaggio, e una modalità carta, con la tua matita preferita e un foglio di carta sulla superficie attiva della tavoletta, per disegnare maschere e aggiunte grafiche sul tuo video, che sono un vero vantaggio per i principianti che non sono a loro agio con il disegno con un tablet senza un semplice schermo. Inoltre, questo tipo di tavoletta grafica è molto versatile e può essere utilizzato in altre circostanze, perché non iniziare a disegnare in modo divertente, come su un album da disegno.

Repaper
La semplicità di carta e penna, la potenza di una tavoletta grafica
Scoprire

I vantaggi della tavoletta grafica per il montaggio video

Il modo assoluto dello schermo

Questo è il termine usato per descrivere i vantaggi della tavoletta grafica, che porterà ai vantaggi presentati di seguito. Il modo assoluto, in opposizione al modo relativo del mouse, è la corrispondenza della superficie di lavoro della tua tavoletta con lo schermo del tuo computer. In termini semplici, quando premete l'alto a destra della tua tavoletta grafica, questa eseguirà l'azione di cliccare sull'alto a destra dello schermo del computer, esattamente nello stesso punto dell'area di pressione del tuo dispositivo. Questa caratteristica delle tavolette grafiche significa che non dovrai muovere il tuo mouse intorno allo schermo molte volte per andare da un'estremità all'altra, rendendolo più efficiente. Selezionare uno strumento, trascinare una sequenza video sulla timeline, tagliare una parte di un nastro audio, ecc. Tutto può essere fatto in un solo gesto con la tavoletta grafica.

Velocità d'azione

Un effetto inerente alla modalità assoluta descritta sopra, l'economia di movimento e la facilità con cui le azioni possono essere per grafica portano de facto una maggiore velocità al lavoro. Con la tavoletta grafica, gli editor possono ottimizzare il loro tempo di lavoro e, una volta che l'hanno imparato, lavorare molto più velocemente che con un mouse e un computer. Inoltre, soprattutto per le aggiunte grafiche o gli effetti speciali che a volte richiedono disegni, non c'è bisogno di usare altri software, poiché questo può essere fatto direttamente nel miglior software di editing che offre queste opzioni. Il fatto di non dover più navigare tra diversi programmi fa risparmiare molto tempo.

Lo stilo per la precisione

Anche se il mouse permette di cliccare con precisione, non appena lo si sposta, il movimento è immediatamente meno naturale, e molto meno preciso. Questo non è più un problema con lo stilo. La mano è naturalmente abituata all'uso della matita, e la precisione del movimento permette di eseguire azioni in modo chiaro. Aggiungere grafici o disegnare maschere sul video può quindi essere fatto in modo molto preciso, con movimenti sicuri grazie all'uso dello stilo.

Scorciatoie

Quando si modificano le immagini in movimento, molte azioni vengono eseguite frequentemente. Mentre queste azioni possono essere assegnate a scorciatoie sulla tastiera, la tavoletta grafica, come la penna, ha molti pulsanti che permettono di avere i tuoi strumenti preferiti a portata di mano con un solo clic. Non c'è bisogno di contorcersi con numerosi CTRL+Letter sulla tua tastiera, i pulsanti sono a portata di mano e assegnabili secondo le tue preferenze nelle impostazioni del software. Questo ancora una volta fa risparmiare molto tempo e comfort durante le lunghe sessioni di lavoro.

Comfort

Un ultimo vantaggio delle tavolette grafiche, quando si tratta di montare un video, è la comodità d'uso. Conosciuta come "sindrome del tunnel carpale", molte persone che abusano del mouse e della tastiera, sia per piacere che come parte del loro lavoro, possono alla fine provare dolore nella parte superiore della mano, del polso e dell'avambraccio. L'uso di una tavoletta grafica vi aiuterà ad evitare questo. Tenere una penna si adatta completamente alla posizione naturale del corpo, ed evita le contorsioni ripetitive che causano dolore cronico. Questo è un vero vantaggio per chiunque voglia dedicare del tempo all'editing video, per non parlare dei professionisti.

Quale software di editing è compatibile con la mia tavoletta grafica?

Abbiamo visto che la tavoletta grafica ha molti vantaggi per chiunque voglia fare editing professionale. Scegliere un tablet è una cosa, ma hai anche bisogno di un software compatibile con il tuo dispositivo di editing. Per essere sicuri di non sbagliare, ci si può rivolgere a uno dei tanti pacchetti software che hanno una comprovata esperienza. Per gli editor video che lavorano su Apple Macbook Pro o Macbook Air, possono optare per uno dei pacchetti software di editing Apple, che sono ormai dei riferimenti in termini di programmi per il montaggio di video in Full-HD. Final Cut Pro X per i professionisti, o il software gratuito iMovie per i dilettanti, sono tra i migliori programmi di editing video disponibili oggi. L'ergonomia di un Mac permette anche di collegare la tavoletta grafica direttamente e facilmente, semplicemente collegandola con un cavo USB. Tutto quello che devi fare è passare attraverso le impostazioni di sistema e poi le impostazioni del software per garantire la compatibilità con le tue opzioni preferite. Per coloro che preferiscono lavorare con Windows, o che non amano lavorare con i software Apple, la suite Adobe, con Adobe Premiere Pro, permetterà loro di lavorare sui loro video direttamente con una tavoletta grafica, senza alcuna difficoltà. Le opzioni offerte da questo software sono numerose, ed è facile programmare la tua tavoletta grafica per usarlo in modo intuitivo.

Naturalmente, altri ottimi software, come Sony Vegas Pro o Magix Video Deluxe, funzioneranno anche con la maggior parte delle tavolette grafiche sul mercato, purché siano supportati dal sistema operativo dei computer portatili o desktop utilizzati. Per i freeware più semplicistici, come VirtualDub, AVS Video Editor o Windows Movie Maker, l'uso di una tavoletta grafica, anche se possibile con l'installazione di plugin, non si rivelerà necessariamente di grande utilità, poiché questi programmi sono destinati più a principianti occasionali, e le opzioni offerte sono poche e progettate per essere utilizzate con tastiera e mouse. In ogni caso, la scelta del software per elaborare i tuoi file video dovrebbe essere fatta secondo le tue preferenze, il tuo uso, le prestazioni del tuo computer, il tuo processore e la tua scheda grafica, e, per quanto riguarda i software a pagamento, usare una versione di prova ti permetterà di vedere se il software è adatto al tuo uso, e se la tavoletta è veramente adatta ad esso.

La tavoletta grafica è un'idea così buona?

Come abbiamo visto, anche se il mouse e la tastiera sono ancora molto usati dai principianti, la tavoletta grafica tende a farsi un vero nome in questo settore. Questo tipo di dispositivo è ormai compatibile con quasi tutti i programmi di editing, ed è sempre più utilizzato per modificare i video, dall'importazione all'esportazione, compresa la creazione di effetti, il taglio e la modifica dei vari clip video e la traccia audio che li accompagna. All'utente non resta che scegliere il suo tablet ideale, la scelta è tra un tablet senza schermo dedicato e un tablet ibrido come il Repaper, che è più versatile e offre altre possibilità. In ogni caso, la tavoletta grafica fa risparmiare tempo e fornisce un comfort di lavoro non trascurabile che soddisferà tutti gli utenti regolari di software di editing video.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi 10€ di buono regalo
Sconto valido a partire da 100€ di acquisto.