Disegnare al computer: come disegnare al computer

Grazie al computer, ora possiamo permetterci di disegnare senza limiti e senza dover spendere centinaia di euro in materiali da disegno che si consumano a grande velocità. Gli stili di pittura che coinvolgono più tecniche e strumenti possono essere applicati con un semplice tratto di penna grazie alla pittura digitale. Questa tecnica è sempre più utilizzata da principianti e professionisti, ed è ora possibile esplorare molti stili, dalla pixel art al disegno realistico. Con il disegno al computer, sii creativo ed esplora un mondo che non avresti mai tentato con l'attrezzatura standard.

Disegnare al computer: molte possibilità

Ci sono molti modi diversi di disegnare su un computer. Mentre iniziare senza alcun hardware specifico, a parte il vostro computer portatile, è un'opzione, investire in attrezzature per il disegno assistito dal computer sembra un must per coloro che vogliono migliorare il loro processo di progettazione e creare un disegno più accuratamente e rapidamente che con un mouse.

Con o senza tavoletta?

Ci sono diverse opzioni per disegnare su un computer, se vuoi iniziare con la pittura digitale. Gli illustratori si renderanno presto conto che una tavoletta grafica è essenziale per lavorare in modo efficiente e veloce, soprattutto se fanno disegni professionali o disegnano regolarmente. La tecnica senza tavoletta è ancora possibile per coloro che non vogliono investire in una tavolozza grafica. Tuttavia, il processo è macchinoso. Il grafico dovrà fare prima uno schizzo a matita, poi scannerizzarlo con uno scanner di buona qualità o un telefono con una buona fotocamera, in modo che possa essere trasferito al computer. Un software di grafica come Inkscape ti permette poi di convertire il tuo disegno in un'immagine vettoriale e di rielaborare la creazione grafica direttamente nel software. Grazie alla vettorializzazione, tutte le opzioni offerte dal software sono a tua disposizione, e puoi quindi ritoccare il tuo disegno, modificando proporzioni, colori, luminosità, contrasti, o anche aggiungendo e togliendo elementi. Il grande svantaggio è che, a seconda della qualità della tua scansione, molti parassiti possono degradare significativamente il tuo schizzo di base. Inoltre, lavorare con il mouse può essere fastidioso, poiché l'imprecisione e il tempo perso rispetto all'uso di penne più ergonomiche rende l'uso del mouse poco intuitivo.

Ecco perché investire in una tavolozza grafica, composta da una tavoletta e uno stilo, diventa rapidamente la norma per coloro che vogliono imparare a disegnare su un computer. I movimenti diventano molto più intuitivi e, grazie alle numerose scorciatoie e all'ergonomia progettata per lavorare rapidamente con il software, ci si avvicina più facilmente alla sensazione di disegnare su carta. A seconda della tavoletta grafica che sceglierai, avrai ancora bisogno di tempo per adattarti. Infatti, per le tavolette touch senza schermo integrato, avere il riflesso di non guardare la mano quando si disegna, ma lo schermo del computer, può essere disturbante per i principianti dell'arte digitale. La penna digitale, anche se esistono molti modelli, è ancora diversa da una matita, una penna o un pennello tradizionali, e bisogna imparare a usarla in modo ottimale.

Uso di software specializzati

I software di disegno che ti permettono di disegnare su un computer saranno i tuoi migliori alleati per fare disegni digitali. Ne esistono due tipi principali: quelli per realizzare immagini raster, che permettono di lavorare con i pixel, e che generalmente si rivelano i più accessibili per iniziare nel mondo dell'arte digitale, e i software vettoriali che danno la possibilità di apportare modifiche alle forme e ridimensionare l'immagine, senza perdita di qualità quando si ingrandisce o si distorce.
Se questi due tipi di software, proposti in particolare dalla suite Adobe, con Adobe Photoshop cc, che permette di creare un'immagine raster, e il software Adobe Illustrator cc per le immagini vettoriali, ognuno ha i suoi vantaggi. Le possibilità sono impressionanti. Qualunque sia la natura del software, a pagamento o gratuito, che sia Windows, Mac OS o Linux, troverai sempre una barra degli strumenti simile che ti permetterà di passare dall'uno all'altro senza essere disorientato. Molte altre società di sviluppo o produttori di blocchi da disegno hanno anche rilasciato il proprio software, con la propria gamma di opzioni. Sta a te provarli e vedere con quale ti trovi più a tuo agio. Familiarizza con i numerosi effetti, strumenti, pennelli, matite, penne o pennelli a tua disposizione per farti un'idea di quello che più ti si addice.

Molti consigli per disegnare al computer

Non trascurare gli accessori

È vero che una volta comprata una tavoletta grafica e scelto il software, si può iniziare subito a disegnare sul computer. Tuttavia, ci sono una serie di accessori disponibili per ottimizzare la tua capacità di lavorare in modo efficiente. Prima di tutto, la penna è lo strumento essenziale per utilizzare correttamente la tavoletta grafica. Ci sono molti modelli sul mercato, e ci si può perdere rapidamente nella moltitudine di riferimenti esistenti. La cosa più importante è investire in una penna versatile con cui ti senti a tuo agio in termini di peso ed ergonomia. Alcune penne sono troppo pesanti o non abbastanza pesanti e possono sembrare innaturali quando si creano i disegni. L'esistenza o meno di tasti di scelta rapida e la loro posizione sulla penna sono anche un criterio da prendere in considerazione per lavorare in modo rapido e piacevole. Infine, le punte più fini o più sottili possono darti una sensazione diversa, ma utile, quando si tratta di cambiare pennelli o matite digitali nel tuo software di grafica. In effetti, disegnare con uno stilo con una grande punta mentre si usa una matita sottile sul software può essere inquietante a causa del divario tra la realtà e ciò che accade sullo schermo. Se esistono modelli con punte intercambiabili, è consigliabile avere diverse penne a portata di mano a seconda dell'illustrazione che si vuole fare.

Un altro accessorio che può aiutarti a disegnare al computer è il monitor, o schermo del computer, che userai. Puoi disegnare sullo schermo che hai già, ma se vuoi lavorare molto nella progettazione assistita dal computer, sarà necessario investire in un monitor da 20 pollici o più grande, per la migliore qualità d'immagine e dettaglio possibile. Allo stesso modo, investire in un computer potente può essere una buona opzione se si vuole fare del design digitale il proprio business. Questo ti permetterà di gestire il tuo software senza problemi, non importa quanti livelli usi o quanto grande sia il file su cui stai lavorando. L'investimento può sembrare costoso all'inizio, ma una volta che hai comprato questi articoli, a differenza del disegno tradizionale, non avrai usura della matita e la tua attrezzatura durerà per anni, a patto che tu usi strumenti ben fatti. A lungo termine, ti renderai conto rapidamente dei risparmi rispetto al disegno tradizionale. Ci sono soluzioni per i principianti.

Ci sono soluzioni per i principianti.

Se sei nuovo al disegno digitale, il passaggio dalla carta al computer può essere scoraggiante, con così tante opzioni e tanto da imparare a usare i nuovi strumenti digitali. Tuttavia, con l'evoluzione della tecnologia e la democratizzazione del disegno digitale, il disegno al computer è diventato molto più accessibile. La prima opzione è quella di utilizzare una tavoletta grafica, come la ISKN Repaper, che ti permette di disegnare su un foglio di carta, mentre scannerizzi il tuo lavoro nel tuo software di disegno. Per un principiante, questo tipo di tavoletta è un buon compromesso tra il disegno tradizionale e il disegno digitale. Infatti, con esso, puoi continuare a disegnare con le tue matite standard su un foglio di carta, come se stessi disegnando su un album da disegno, pur potendo effettuare la colorazione o i ritocchi finali sul tuo software di disegno preferito. Quando si tratta del software di grafica da usare, un principiante potrebbe preferire un software gratuito come Gimp o il software di disegno vettoriale Inkscape. Questi software sono versatili e offrono una vasta gamma di opzioni per chiunque voglia iniziare a disegnare digitalmente.
Per padroneggiare il tuo software di pittura digitale, così come il tuo materiale, è più che consigliato, per i principianti, così come per le persone che hanno già esperienza nella pittura digitale, di imparare grazie ai numerosi tutorial disponibili su Internet. Questi sono numerosi, e ti permetteranno di padroneggiare le specificità dei software più famosi. C'è un tutorial per ogni domanda che potresti avere, dalla gestione dei livelli e delle tele all'uso di pennelli, effetti, texture e scorciatoie di programmazione. Ogni tutorial ti aiuterà a migliorare la tua capacità di creare illustrazioni di qualità.


Disegnare al computer: cosa devono sapere i disegnatori?

Anche se disegnare su un computer può sembrare complicato all'inizio, l'evoluzione della tecnologia e la proliferazione di tutorial hanno rimosso molti ostacoli rendendo gli strumenti di disegno più accessibili agli utenti. Ora è possibile per i grafici riscoprire le sensazioni del disegno a mano, semplicemente utilizzando una tavolozza grafica con una superficie di lavoro adatta e un software di disegno, open-source come Gimp, o Photoshop e Illustrator per i software a pagamento, e creare così un lavoro creativo sui loro computer portatili o fissi.