Iniziare lo speed-painting

Tra le varie pratiche artistiche legate alla pittura digitale, troviamo lo speed-painting. Questa tecnica di pittura, molto usata nell'universo "Fantasy", richiede velocità, precisione e inventiva. Dal materiale, ai piccoli trucchi per progredire rapidamente, ti" forniamo le chiavi per iniziare efficacemente nella pittura digitale in speed-painting.

Speed-painting: cos'è?

Se dovessimo descrivere rapidamente lo speed-painting, potremmo tradurlo letteralmente come "pittura veloce". Ma questa definizione generica non ci permette di capire esattamente in cosa consiste questo movimento creativo, fortemente legato alla pittura digitale. Più precisamente, per i pittori specializzati nel disegno digitale, lo speed painting consiste nel produrre disegni e illustrazioni in un tempo limitato. Questo concetto di arte è apparso con lo sviluppo dei software di disegno, dove gli artisti hanno cominciato a voler creare opere rapidamente, su un tema predefinito. Questo modo di fare pittura digitale, utilizzando Photoshop CC come strumento principale, o qualsiasi altro software di pittura adattato, permette agli artisti di lasciare libera la loro immaginazione e di uscire dai codici della pittura tradizionale, che sono spesso molto rigidi e impongono una meticolosità e un rispetto di passi precisi. La pittura di velocità porta un nuovo modo di creare, più anarchico, ma richiede comunque una certa conoscenza delle tecniche della pittura tradizionale e del disegno tradizionale nella sua totalità, per poter andare veloce, senza rinunciare all'aspetto generale dell'opera.

Quale attrezzatura è necessaria per la pittura in velocità?

La tavoletta grafica

Tra i principali strumenti digitali, che permetteranno all'illustratore o al disegnatore di realizzare speed painting, troviamo le tavolette grafiche. Se il software di grafica e le sue opzioni possono essere paragonati alla tavolozza del pittore nella pittura tradizionale, la tavoletta grafica sarà l'equivalente della tela per gli artisti dell'arte digitale. Il tocco, la sensazione e la facilità d'uso della tavoletta saranno gli attributi principali da cercare quando si sceglie una tavoletta grafica. Dovrai poi scegliere tra le diverse gamme offerte. Un principiante del disegno digitale può essere tentato di optare per una tavoletta grafica senza schermo, che è spesso poco costosa, ma difficile da coordinare tra la mano e l'occhio, poiché richiede di guardare lo schermo del computer, non la mano, quando si disegna. Questo può essere un vero ostacolo, soprattutto quando si vuole fare speed painting, che richiede una certa dose di destrezza per dipingere e ritoccare il lavoro velocemente.

Gli illustratori esperti apprezzeranno una tavoletta con un grande schermo HD, che è molto più facile da usare e dà una sensazione molto più realistica. Inoltre, passare da un livello all'altro, scegliere le opzioni del software, ingrandire e rimpicciolire, e selezionare i pennelli digitali è tutto fatto con il tratto di una penna su questo tipo di tavoletta grafica. Tuttavia, oltre ad essere scomodo da portare in giro e abbastanza fragile, questo tipo di tavoletta può essere estremamente costoso, soprattutto se si desidera uno schermo di qualità che risponde bene all'input della penna. Molti utenti non possono permettersi un tale investimento. Ecco perché i principianti, così come gli artisti più esperti con risorse limitate, possono rivolgersi a una tavoletta grafica che combina la sensazione del disegno tradizionale con i vantaggi del digitale. Una tavoletta grafica ibrida come la Repaper di ISKN può permettere all'utente di posizionare un foglio da disegno direttamente sulla superficie della tavoletta grafica e disegnare schizzi con la propria matita preferita, attorno alla quale è montato un anello magnetico che trasmette le informazioni di movimento e inclinazione direttamente alla tavoletta grafica e al software. Questo permette all'utente di riscoprire il piacere di disegnare, con la precisione e il tatto necessari per fare tratti veloci, mentre allo stesso tempo ha accesso a qualsiasi pennello digitale fornito dal software di disegno, permettendo così l'esplorazione di ogni tecnica di pittura artistica.

Repaper
La semplicità di carta e penna, la potenza di una tavoletta grafica
Scoprire

La penna

Un altro strumento essenziale nell'arte digitale per disegnare sulla tavoletta grafica è la penna. Deve essere scelto con cura dal grafico, poiché sostituisce tutte le matite, i pennelli e gli altri materiali da disegno che si possono trovare sul mercato per la pittura e il disegno tradizionale. Con esso, non c'è bisogno di andare alla scuola d'arte per imparare a dipingere e padroneggiare ogni pennello specifico di un dato stile. L'uso di un unico elemento come lo stilo permette di disegnare semplicemente, come con una matita, il che è un vero vantaggio nella pittura veloce, che può portare a mescolare i generi. Dovresti quindi scegliere uno stilo con tasti di scelta rapida ergonomici, dato che lo speed painting richiede regolarmente di andare all'indietro, ma anche con diverse punte, dalla più spessa alla più fine. Anche la qualità delle informazioni trasmesse alla tavoletta grafica, in termini di precisione e inclinazione, dovrebbe essere attentamente esaminata per ottenere la migliore sensazione quando si disegna.

Il computer e lo schermo

Avere un computer potente e uno schermo di buona qualità sarà essenziale per un efficace speed painting. Ricordati che lo speed painting richiede una risposta veloce da parte del software di grafica, in modo che i tuoi movimenti siano fluidi, come se stessi dipingendo su tela o disegnando su carta. La potenza del tuo processore e la tua scheda grafica saranno quindi essenziali per poter praticare correttamente quest'arte della pittura digitale. La scelta del monitor sarà anche importante per fare lavori di qualità. Per non avere dubbi sulle tinte e le sfumature utilizzate, sarà anche essenziale che la resa cromatica del tuo schermo possa riprodurre tutti i colori desiderati. Quindi non lesinare sul prezzo e investi in un monitor di qualità che ti durerà per molti anni.

Quale software posso usare per lo speed painting?

I grandi classici

Per praticare la pittura digitale, e ancora di più la pittura in velocità, il pittore deve avere un software di disegno efficiente e completo. Grazie alle opzioni del tuo software grafico, puoi dipingere a olio o acrilico su tela, usando l'acquerello, il pastello o anche l'aerografo. In effetti, la pratica dello speed painting richiede spesso una varietà di stili, e grazie alla tecnologia digitale, le tecniche umide, che non sarebbero adatte a questa forma d'arte a causa del tempo di asciugatura, come l'acquerello, possono ora essere esplorate. I programmi di grafica più conosciuti sono senza dubbio la suite Adobe con Adobe Photoshop e Illustrator. Questi offrono una gestione intuitiva dei livelli, pennelli per il disegno creativo e numerose opzioni per creare un disegno digitale, dallo schizzo alla colorazione. Questa suite di software è molto apprezzata, soprattutto dai designer alle prime armi, poiché esistono molti tutorial per questi software e permettono di padroneggiarli. Gimp soddisferà anche gli utenti che non hanno il budget per investire in un software grafico a pagamento. Il suo numero di pennelli ed effetti speciali permette di dipingere una tela digitale rapidamente, con texture e tinte, tutte più incredibili delle altre, a condizione di padroneggiare bene il programma. Ci sono anche numerosi tutorial per questo software di grafica. Potremmo anche menzionare Corel Painter Essentials e Krita, tra gli altri, che possono anche essere utilizzati per creare tele e dipinti digitali. La chiave è provare le versioni di prova per trovare il software di grafica che meglio si adatta alle tue esigenze.

E su tablet e smartphone?

È anche possibile impegnarsi nello speed painting con tablet e smartphone. Lo scopo di questa pratica artistica è di registrare il progresso del tuo lavoro nel tempo. Le applicazioni per smartphone e tablet, come Repaper Studio, possono permetterti di collegare una tavoletta grafica come la Repaper al tuo dispositivo mobile, fare una selezione di diversi pennelli e matite sull'app, e anche registrare un video del tuo lavoro mentre procede. Questo ti permette di trasmettere la costruzione del tuo lavoro su un mezzo come YouTube, ma anche di analizzare i tuoi errori per progredire ulteriormente.

Alcuni consigli per il speed painting

Scegliere le impostazioni giuste

Prima di iniziare a disegnare e dipingere digitalmente in speed painting, è necessario organizzarsi. La prima idea è sapere quale formato si vuole fornire allo spettatore. Fare ritratti o paesaggi non richiederà lo stesso modo di pensare, né lo stesso setup. Poi, sulla base di questo, puoi preparare i tuoi strumenti grafici. Il posizionamento e la programmazione della tavoletta grafica e della penna per essere comodi (sensibilità, posizionamento, assegnazione di scorciatoie, ecc.), ma anche le opzioni del software di grafica, preparando le impostazioni per ogni pennello che userai. Questo ovviamente va dallo stile del pennello, alla sua dimensione, alla sua opacità, tra gli altri. In questo modo, sarai in grado di lavorare più rapidamente quando inizierai il tuo lavoro.

Scegliere un tema

Non mancano i temi creativi nell'arte digitale. Dovrai decidere in anticipo cosa vuoi disegnare e con quali vincoli vuoi lavorare. Fare un trompe l'oeil solo in bianco e nero? Fare un murale intorno a un colore specifico? Fare ritratti realistici in un tempo limitato? Non esitare a porti ogni tipo di sfida. Lo speed painting ti permette di perfezionare la tua tecnica, e qualsiasi cosa tu possa fare sarà una grande esperienza di apprendimento.

Non soffermarsi sui dettagli

A meno che non sia previsto in anticipo, lo speed painting è un'arte grafica che non si sofferma sui piccoli dettagli. L'obiettivo è quello di padroneggiare i principi principali del tipo di pittura o di disegno che si sta facendo. Vai dritto al punto, all'essenziale, e cerca di ottenere un lavoro che rispetti la tua idea originale, senza perdere tempo in dettagli superflui, che certamente possono portare un valore aggiunto, ma non permettono una grande libertà di azione, e che possono essere un ostacolo alla creatività.

Lasciati trasportare

Ancora una volta, lo scopo dello speed painting è quello di esplorare, improvvisare e dipingere velocemente, senza pensare al modo migliore per ottenere questa o quella texture o resa. Lasciati trasportare dall'ispirazione, non esitare a usare tecniche diverse, tinte e sfumature particolari, a provare cose diverse con ombre ed effetti di luce, a ritoccare o cancellare un elemento dipinto diverse decine di minuti fa perché la tua idea è cambiata strada facendo... Anche se un tema è definito in anticipo e può essere rispettato, lo speed painting sta alla grafica come l'improvvisazione sta alla musica.

Conclusione

Come abbiamo visto, lo speed-painting è soprattutto un'attività che richiede tecnica e creatività, per poter disegnare velocemente e senza esitazione. Le regole della pittura e del disegno tradizionali possono essere messe da parte, e la sperimentazione è necessaria in questa pratica. Grazie ai software e alle tavolette grafiche, non è più necessario prendere centinaia di ore di lezioni di disegno per padroneggiare tutti gli strumenti di pittura che esistono. Con un semplice stilo, è ora possibile mescolare gli stili e dare libero sfogo alla propria ispirazione del momento, ma anche utilizzare tecniche che normalmente richiederebbero un lungo tempo di asciugatura, che normalmente sarebbe in contraddizione con l'essenza stessa dello speed-painting.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi 10€ di buono regalo
Sconto valido a partire da 100€ di acquisto.